Genoma

Il genoma è frattale
L’articolo parla di un recente esperimento che ha permesso di ricostruire l’organizzazione spaziale del DNA nel nucleo. Da parecchio si sospetta che gran parte dell’informazione contenuta nel DNA dei cromosomi sia “posizionale”, cioè derivi dalla posizione spaziale del gene nella doppia elica del DNA e non solo dalla sua sequenza.

Questo studio lo avrebbe confermato. Ne emerge un’organizzazione frattalica del DNA nel nucleo, riprodotta nell’articolo da disegni affascinanti. “Diventa chiaro che l'organizzazione spaziale dei cromosomi è critica nel regolare il genoma” ha dichiarato il biologo molecolare che è tra gli autori di qiesto lavoro. “Questo apre a nuovi aspetti della regolazione del gene finora non disponibili all'indagine. Ci porterà a un bel po' di nuove domande.”

L'attenzione si sposta dalla sequenza-contenuto alla forma-posizione nello spazio. L'assunzione da parte dei geni di una posizione spaziale piuttosto di un'altra, e la conseguente variazione della forma geometrica, sembrano influenzare la funzionalità dell'intero genoma.

In http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/il-genoma-e-frattale.php